Extravergine? Piacere! Qualità, salute e gusto

Corso di formazione sull'olio

sabato 20 gennaio 2024 c/o Buvette di Palazzo Monferrato in  Alessandria. 

Extravergine? Piacere! Qualità, salute e gusto

Questo  il titolo dell’incontro organizzato nell’ambito del progetto Welfare Verde Germoglia e  che prevede una parte teorica di approfondimento nel pomeriggio (gratuita) e una cena didattica con degustazione e abbinamenti a seguire (a pagamento). Saranno presenti alcune aziende associate Cia Alessandria specializzate in olivicoltura.

L’olio extravergine di oliva (oppure “olio evo”, dal suo acronimo) è il prodotto ottenuto dalla spremitura del frutto dell’oliva, che deve avvenire mediante processi puramente meccanici in condizioni che non causano alterazioni dell’olio, senza l’ausilio di solventi o prodotti chimici. L’olio extravergine di oliva è un succo puro ottenuto senza raffinazione di sintesi.

Nel corso del seminario di divulgazione, si svolgeranno le relazioni di docenti e esperti, in collaborazione con Olea (Organizzazione laboratorio esperti assaggiatori): Renzo Ceccacci – presidente Olea e medico; Leonardo Seghetti – agronomo, esperto in olivicoltura; Giorgio Sorcinelli – direttore e Capo panel Olea; Costantino Piermaria – segretario Olea. Saranno trattati alcuni temi relativi all’assaggio degli oli di oliva vergini: l’Olivo, origini, storia e diffusione; cenni di Olivicoltura e nozioni agronomiche; metodi di coltivazione, tecniche di trasformazione, estrazione e conservazione; cenni di analisi sensoriale e tecniche di assaggi dell’olio da olive. Nella parte pratica: riconoscimento pratico dei pregi e difetti; assaggio guidato di alcuni oli rappresentativi di zone e cultivar nazionali, di diverse caratteristiche organolettiche; cenni sulle proprietà salutistiche dell’olio extravergine di oliva; consigli utili sul suo migliore utilizzo in cucina. Modera Genny Notarianni, addetta stampa Cia.

Alle ore 20 si svolgerà la cena didattica “L’Oro nel piatto”, a cura della Ristorazione Sociale di Alessandria con prodotti Slow Food. I prodotti del territorio saranno abbinati ad alcuni oli di diverse caratteristiche organolettiche e saranno spiegati alcuni consigli pratici sul loro migliore utilizzo nelle preparazioni in cucina.

Informazioni e dettagli: Sonia Pericos.perico@cia.it, 345/4529713, www.welfareverde.it.

ACQUISTI DAI PRODUTTORI

peperoni

Filiera corta e gruppi di acquisto solidali in azienda

Agrialpi  ha attivato un GAS (Gruppo di acquisto solidale) con punto di ritiro presso gli uffici di Via Vigliani.

 

La referente per questa nuova iniziativa è Patrizia Burzio che, fatto un sondaggio tra il personale e tra i produttori associati CIA, proporrà degli acquisti secondo un calendario stagionale.

L’idea è quella di realizzare con una certa sistematicità acquisti di prodotti di qualità direttamente dai produttori.

La prima sperimentazione è andata bene, l’adesione è stata alta e si sono acquistati 200kg di peperoni.

peperoni in azienda

CAMMINATA METABOLICA

CAMMINATA METABOLICA

Camminata Metabolica

Tutti gli esseri umani camminano …perché non farlo in modo tecnico e funzionale? E perché non utilizzare le aree verdi vicino alla propria residenza o al proprio posto di lavoro?

Agrialpi Service ha proposto ai propri dipendenti di sperimentare un ciclo di lezioni di Camminata Metabolica, da realizzarsi al Parco Colonnetti di fronte alla sede di Via Vigliani Torino.

La camminata metabolica nasce come strumento utile alle persone che vogliono praticare attività fisica nel quotidiano, in modo semplice allegro e costante.

È una camminata veloce nel verde, a passi lunghi della durata di un’ora. Ma non cammini e basta: fai esercizi di tonificazione, per esempio affondi o squat, e movimenti con il busto e le braccia, aiutandoti con una fascia che metti dietro le spalle, e che tiri con le mani.

A dare il ritmo ai partecipanti la trainer certificata  Loredana Armenio che parla al gruppo attraverso le cuffie.

Per saperne di piu, (scoprire in quali parchi ci sono già dei gruppi attivi, provarla durante gli eventi promozionali gratuiti, conoscere i costi ecc)  si può visitare il sito www.camminatametabolica.it 

L’auspicio è quello che, una volta scoperta la camminata, i dipendenti scelgano di praticarla aderendo ai gruppi presenti sul territorio o anche in modo autonomo, camminando con maggiore consapevolezza e “sprint” rispetto ad una semplice passeggiata nel parco.

Liscio come l’olio

olio d'oliva

Liscio come l'olio

L’olio si sta sempre più delineando come un alimento essenziale per la salute e dalle proprietà nutraceutiche sorprendenti!

Se ne è parlato il 1 luglio 2023 a casale Monferrato con l’intento di divulgare le  proprietà nutritive e le caratteristiche agronomiche dell’olivicoltura, coltivazione che era particolarmente diffusa nel Monferrato e che in questi anni, dopo un periodo di quasi assenza, sta tornando di grande interesse.

A spiegare le caratteristiche agronomiche e nutritive, insieme ai progetti correlati del sistema monferrino sono state le socie Cia produttrici di olio Anita Casamento Aquilino (Olivera) e Gabriella D’Amico (Colle Piccone), il medico nutrizionista Stefania Lingua, il professor Ferruccio Battaglia dell’Istituto Luparia di Rosignano Monferrato che sta coordinando un progetto di riqualificazione del frantoio presente nell’Istituto grazie anche all’interessamento e alla possibilità di contribuzione da parte di Agrion e della Camera di Commercio di Alessandria e Asti, rappresentate all’evento dal membro di giunta Carlo Ricagni; presente anche il presidente regionale Cia Piemonte Gabriele Carenini e il presidente di Zona Cia Marco Deambrogio.

Secondo i dati del Consorzio Tutela dell’Olio evo in Piemonte, le piante di ulivi in Piemonte sono circa 300 mila, curate da circa 900 tra produttori e hobbisti. L’olio prodotto oscilla tra i 250 e i 300 ettolitri.

Cia Alessandria e le mele a favore del centro Me.Dea

donne

Cia Alessandria e le mele a favore del centro Me.Dea

Il 4 dicembre in piazzetta della Lega per la Giornata contro la violenza sulle donne

 

Cia Alessandria aderisce al calendario di iniziative proposto dalla Consulta Pari Opportunità del Comune di Alessandria, di cui fa parte rappresentata da Genny Notarianni, in occasione della Giornata contro la violenza sulle donne, che ricorre il 25 novembre.

L’Organizzazione sarà impegnata in una raccolta fondi, con sacchetti di mele di aziende del territorio, in piazzetta della Lega ad Alessandria sabato 4 dicembre, dalle ore 10 alle 19.

Il ricavato andrà devoluto a favore del centro antiviolenza Me.Dea onlus Contro la Violenza alle Donne 

Ben-Essere psicofisico ai tempi del COVID

pilates tra i campi di lavanda

Ben-Essere psicofisico ai tempi del COVID: incontro esperienziale tra i filari della lavanda nella collina torinese

Gli effetti che la pandemia da Covid-19 ha generato hanno impattato in maniera significativa sulla vita di tutti.

Per quanto si possa cercare di essere razionali, noi tutti tendiamo naturalmente a farci influenzare dagli eventi che ci interessano e il momento storico che abbiamo vissuto ha sicuramente influito sul nostro benessere mentale e fisico. Molti di noi, infatti, si sono trovati a dover affrontare momenti di stress, disturbi del sonno, episodi di ansia lieve, così come aumento di contrazioni muscolari e minore elasticità.

L’attività fisica, così come prendere parte del proprio tempo per dedicarsi a sé stessi, può alleviare gli stati di ansia e migliorare la condizione fisica. Alternare la routine quotidiana con attività motorie, oltre al corpo, supporta anche la mente, in quanto riduce lo stress e la possibilità che si presentino i disturbi dell’umore. In più stimola l’organismo a produrre ormoni benefici per la mente, quali dopamina, serotonina e le endorfine.

Anche l’alimentazione può darci un valido supporto grazie all’integrazione di vitamine e acidi grassi come sostegno per il nostro equilibrio psico-fisico.

Per tutti questi motivi, nell’ambito del progetto Welfare Verde si è pensato di organizzare un pomeriggio diverso per i dipendenti e collaboratori di Agrialpi Service e CIA Agricoltori delle Alpi di Torino.

Il 17 giugno  presso l’Azienda Agricola Officinali della collina  di Pino T.se, guidati dalle Istruttrici dell’Associazione Sportiva Essere Aps Santenafitness  i dipendenti  hanno sperimentato un breve percorso esperienziale in un contesto naturale tra i filari della lavanda e della melissa.

Le pratiche olistiche proposte sono state Pilates, Yoga e Stretching dei Meridiani.

Il pomeriggio si è concluso con un aperitivo a base di prodotti agricoli del territorio

Il consumo di carne rossa nella dieta settimanale

Il consumo di carne rossa nella dieta settimanale

Il rapporto tra nutrizione, corretta alimentazione e salute è molto stretto.

Secondo le “Linee Guida per una Sana Alimentazione Italiana – anno 2018 “ elaborate del CREA (Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione del Consiglio per la ricerca in agricoltura e l’analisi dell’economia agraria)  le fondamentali “regole” da seguire, al fine di conservare un benessere prolungato per tutto l’arco della vita, sono poche e semplici. La prima regola è che nessun alimento, eccezion fatta per allergie o intolleranze – dovrebbe essere escluso da una corretta dieta che come la nota “Dieta Mediterranea” deve essere ricca di alimenti, completa e varia.

Quanto e come inserire la carne nella nostra dieta settimanale?

Lo abbiamo chiesto al Dott. Veronese, biologo nutrizionista, esperto di alimentazione e integrazione alimentare, operante nel settore del fitness e benessere da piu’ di 30 anni.

Il consumo di carne rossa nella dieta settimanale – intervista

Hai adottato un cane o un gatto? per te il 730 è gratis

adozione gattino randagio

Hai adottato un cane o un gatto randagio?
per te il 730 è gratuito

730 gratis a chi ha fatto un’adozione al canile o al gattile nel 2020 o 2021.

L’iniziativa spiegata da Cinzia Cottali,  vicedirettore e Welfare Manager di Asso Servizi di Alessandria, su Telecity; in studio, Alessandra Dellacà.

Iniziativa valida su tutti i Caf Cia dei centri Zona della Provincia di Alessandria

Vai all’intervista